Cammino del Titano itinerario Sentiero Castellaccio trekking hiking bike san marino cosa fare visitare cartina mappa escursionistica

Itinerario n.6 – Sentiero Castellaccio

L’itinerario n.6, il sentiero del Castellaccio, si sviluppa nel Castello di Fiorentino, sul fosso del Toro e Monte Seghizzo, luogo di custodia dei ruderi e della storia del Castellaccio.

Partendo nei pressi del ponte sul Torrente San Marino e risalendo lungo il fosso, si entra in un ambiente naturale favoloso, ricco di animali selvatici, fascino e scorci bellissimi, regalati dalla rupe del monte di Pennarossa e dal bosco di monte Seghizzo.

L’itinerario si sviluppa in un luogo selvaggio e affascinante.

Cammino del Titano
Itinerario tematico n. 6
Sentiero Castellaccio
Lunghezza: 3,5Km circa
Tempo di percorrenza: 1 ora e 30’

Segui il percorso su Komoot


Cammino del Titano - Itinerario n. 5 Sentiero Gorgascura san marino experience trekking passeggiate outdoor aria aperta montefeltro rimini hotel

Itinerario n.5 – Sentiero Gorgascura

L’ideazione dell’itinerario tematico n. 5 permette di andare ad esplorare una porzione di territorio insolita e poco conosciuta.

Il percorso parte dall’antica locazione della Fontevivo, nei pressi di località Molarini, che presenta un piazzale ottimo per il parcheggio e facile da raggiungere, costeggia il torrente di San Marino seguendo la futura pista ciclabile, sull’alveo del fiume, e si addentra nella zona dei Gessi di Acquaviva per poi riscendere nei pressi del Masso e del Borgo di Pietraminuta.

L’anello presenta magnifiche peculiarità naturali e agricole, attraversando gli antichi borghi delle campagne, oggi piccoli centri residenziali.
Il percorso è discretamente impegnativo vista la sua lunghezza

Cammino del Titano
Itinerario tematico n. 5
Sentiero Gorgascura
Lunghezza 5Km
Tempo di percorrenza: 2 ore/2 e 30’

Segui il percorso su Komoot


vecchia linea ferroviaria trekking vecchia ferrovia escursione guide ambientali naturalistiche visite guidate turistiche san marino rimini montefeltro divertimento avventura laiala parco bambini famiglia genitori

Itinerario n.4 – Sentiero Ausa – Laiala – Ferrovia

Questo percorso è l’unico itinerario tematico non ad anello e si sviluppa fra il Castello di Serravalle e quello di Domagnano, con l’intento di raccontare le vicissitudini dell’antico Trenino Biancazzurro e di unificare i due parchi “Ausa” e “Laiala”.

Partendo dall’antica stazione di Dogana si può raggiungere Serravalle, seguendo inizialmente il percorso che occupavano i binari, all’interno del Parco Ausa, e costeggiando il torrente sul lato della località Cinque Vie, in un tracciato nuovo, immerso tra gli alberi, la campagna e le querce secolari.

Successivamente, attraversando il parco Laiala si raggiungerà Domagnano passando per l’antico percorso della ferrovia, già esistente, oggi pedonale e ciclabile.

Cammino del Titano
Itinerario tematico n. 4
Sentiero Ausa – Laiala – Ferrovia
Lunghezza 7,5km circa
Tempo di percorrenza: 2,5 ore

Segui il percorso su Komoot

 


Cammino del titano san marino experience Itinerario tematico n. 3 Sentiero i Gessi di Montegiardino

Itinerario n.3 – Gessi di Montegiardino

Partendo dal caratteristico centro medioevale nel Castello di Montegiardino, questo itinerario permette di esplorare la zona dell’antica cava di gesso e i ruderi della fornace e del mulino.

La scomparsa dei gessaroli e il conseguente abbandono delle infrastrutture ha lasciato spazio alla natura, la quale, nel tempo, ha creato un ambiente selvaggio, particolare e incantevole. Oggi l’area si presenta angusta quanto spettacolare, utilizzata solamente da escursionisti, dagli sportivi del tiro con l’arco istintivo e da qualche motociclista trial.

La partenza è nel centro storico di Montegiardino che permette possibilità di parcheggio, è il luogo più facilmente raggiungibile e localizzabile, è un abitato di grande fascino grazie alle sue conservate caratteristiche medioevali e offre qualche piccolo servizio, come bar e hotel.

Cammino del Titano
Itinerario tematico n. 3
Sentiero i Gessi di Montegiardino
Lunghezza 3 Km circa
Tempo di percorrenza: 1 ora/1 ora e 30’

Segui il percorso su Komoot


canepa mulini cascatelle trekking sentiero itinerario rete sentieristica san marino visite bike degustazioni outdoor natura hiking montefeltro rimini avventura divertimento

Itinerario n.2 – Sentiero di Canepa

Questo è uno dei luoghi maggiormente immersi nella natura e ospita alcune delle più preziose meraviglie del nostro territorio. Possiamo nominare la “Grotta del Bando”, o più comunemente chiamata “Grotta di Canepa”(anfratto fruibile unicamente con speleologi esperti) e l’area storico-monumentale degli antichi mulini di Canepa.

La natura e l’aspetto selvaggio del luogo, con le caratteristiche cascatelle e la stretta forra, incorniciano il tutto, donando scorci e viste magnifiche. Si parte dalla zona del Centro Tennis e del parco di Montecchio, in quanto offre possibilità di posteggio ed è la parte di percorso più vicina al centro storico di San Marino Città.

È presente anche la Casa Fabrica, sede del Consorzio Terra di San Marino e del Museo della Civiltà Contadina e delle Tradizioni della Repubblica di San Marino.

Cammino del Titano
Itinerario tematico n. 2
Sentiero di Canepa
Lunghezza 4Km circa
Tempo di percorrenza: 2 ore

Segui il percorso su Komoot


Itinerario n.1 - Sentiero della Rupe

Itinerario n.1 – Sentiero della Rupe

Interamente compreso nell’area tutelata dall’UNESCO, funge da collegamento escursionistico del centro storico di Borgo Maggiore e di quello di San Marino Città, anch’essi eletti a Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Partenza da Piazza Grande di Borgo Maggiore, dove puoi trovare ottime aree di sosta nelle vicinanze, come il Campo della Fiera e la Baldasserona.

In pochi minuti ci si trova immersi completamente nel bosco, un tragitto che regala panorami mozzafiato. Il sentiero che si sviluppa lungo la mezza altezza del Monte Titano, su tutto il fronte della rupe, costeggiando le imponenti pareti rocciose e passando per i naturali terrazzi, aperti verso il mare Adriatico.

Tra i tesori visibili la nidificazione del falco pellegrino, antiche e rare piante come l’efedra nebrodense, vie d’arrampicata magnifiche e l’antico luogo sacro del santuario della Tanaccia. Questo percorso passa anche lungo la via antica di collegamento fra Città e Borgo, la Costa dell’Arnella.

Cammino del Titano
Itinerario tematico n. 1
Sentiero della Rupe
Lunghezza 4Km circa
Tempo di percorrenza 2 ore

Segui il percorso su Komoot


san marino leggenda creazione monte titano titani zeus visite guidate guide turistiche guida centro storico

La Leggenda: la creazione del Monte Titano

Una leggenda dice che la creazione del Monte Titano, su cui si erge la città di San Marino, sia dovuta a dei terribili giganti chiamati “Titani”.

Questi erano figli di un fratello del dio Saturno, zio di Zeus, che si trovava sull’Olimpo.

I Titani decisero di assalirlo mentre dormiva e per scalare il cielo cominciarono ad accumulare macigni uno sopra l’altro, ma Zeus fu avvertito e li fece precipitare sulla Terra.

Restò solo la montagna fatta di macigni, che per questo motivo fu chiamata Titano.
Questo è solo uno dei misteri che avvolgono la nostra Repubblica.

Durante le nostre visite turistiche guidate verranno raccontati anche aneddoti e curiosità della più antica Repubblica del mondo. Scopri anche la Leggenda di Marino e l’orso!!

cammino del titano san marino ebike mad corner unesco

Il Cammino del Titano

E’ stata inaugurata con una cerimonia simbolica alla porta della Rupe, la nuova rete escursionistico-pedonale della Repubblica di San Marino, di cui il “Cammino del Titano” è solo una parte: 8 percorsi “tematici” per un totale di 110 chilometri di itinerari escursionistici, attraverso tutti i Castelli sammarinesi.

Leggi di più “Il Cammino del Titano”